“Casa dolce casa”. Così si dice e così dovrebbe essere. Ma se ordine, pulizia, manutenzione e lavori domestici vari ed eventuali ti danno il tormento è più facile che l’adagio si trasformi in “casa amara casa”. Noi di Tappeto su Misura siamo amanti della casa. Per noi casa significa nido, comfort, relax; significa aprire la porta e sentirsi… a casa. Non in un tugurio infernale.

Ed è per questo che abbiamo deciso di dedicare il nostro articolo ad alcune soluzioni antistress a problemi domestici che, con molta probabilità, affliggono anche te. In particolare, concentreremo l’attenzione su tre elementi specifici:

  • i tappeti
  • le tende
  • il rivestimento del divano.

Ti sentiamo tremare dall’altra parte dello schermo. Keep calm and… continua a leggere. Questo non è un semplice post, caro amico: è una missione. E la chiameremo, per l’appunto, “casa dolce casa”.

Come un tappeto su misura ti fa felice

tappeti lavabili in lavatrice
Quante volte di fronte al tappeto da pulire hai pensato “adesso lo butto via”? La soluzione antistress che ti proponiamo noi si chiama tappeto multiuso lavabile in lavatrice. Praticamente, quando il tuo tappeto ha bisogno di una ripulita, ti basterà premere un pulsante.
 
Qui a Tappeto su Misura ti proponiamo due tipologie di tappeti lavabili in lavatrice:

Acqualine è un tappeto shaggy adatto al bagno o anche alla sauna. È anallergico e antiscivolo, così, anche quando tuo marito trasforma il bagno in un acquapark, non rischierà rovinose cadute. Quando è il momento di lavarlo, lo metti in lavatrice a 30° (il tappeto, non tuo marito!).
 
tappetino bagno lavabile
Gloss 2, invece, è un tappeto per il soggiorno o per la camera da letto. Anche questo è un modello shaggy , è tessuto con filo bicolore brillante e puoi scegliere tra ben 16 colori diversi. Se hai messo via il tuo vecchio tappeto perché le piccole pesti di casa (compreso tuo marito) ci versavano sopra qualcosa ogni tre per due, il tuo nuovo tappeto antistress potrebbe essere proprio Gloss 2. Puoi lavarlo in lavatrice o nella vasca da bagno.
 
tappeto su misura lavabile
Ah, dimenticavamo di dirti che fino all’11 agosto 2013, puoi ordinare un tappeto Gloss 2 con il 10% di sconto.
 

Stop all’incubo dello stiraggio delle tende

Le tende sono un complemento d’arredo irrinunciabile, ma ogni volta che bisogna stirarle ci prende il panico. Soprattutto se ci tocca farlo d’estate. Ma noi ci siamo informati e abbiamo scoperto un metodo che sembrerebbe essere infallibile per evitare di stirare le tende dopo averle lavate. Il processo, sempre che le tue tende possano essere lavate in lavatrice, è questo:

  • riponi le tende in lavatrice dopo averle piegate e inserite in una rete per il lavaggio;
  • seleziona il programma per capi delicati, metti poco detersivo e un additivo specifico per tende (ne esistono sia per tende bianche che per tende colorate) e lava a 30° o a freddo;
  • usa l’ammorbidente, che sembra possedere un potere antistatico e quindi servirà a tenere lontana la polvere;
  • appendi le tende ancora umide al loro bastone e, come per magia, si asciugheranno e si auto stireranno
  • .

Ed ecco che anche per le tende abbiamo trovato una soluzione che ti risparmierà le fatiche del ferro da stiro.
 

Lavaggio fai-da-te dei rivestimenti del divano senza pentimenti e restringimenti

La terza fatica domestica di cui parleremo è il lavaggio del rivestimento in tessuto del divano. La maggior parte delle volte, temendo che le varie fodere possano restringersi, le portiamo in lavanderia. Ma oggi, scoprirai dei piccoli trucchetti per lavarle a casa senza pentimenti, né restringimenti.
 
Innanzitutto, leggi le indicazioni sul lavaggio nell’apposita etichetta, dove, probabilmente, troverai la gradazione consigliata con cui procedere. Rivolta le fodere e, se presenti, proteggi le parti in velcro con apposite fettucce copri velcro. Riponile in una rete per bucato e poi in lavatrice. Ricordati di scegliere un detersivo neutro e accertati che non contenga sostanze candeggianti.
 
Una volta finito il lavaggio, invece di appendere le varie parti del rivestimento in verticale, stendile su un piano orizzontale e non esporle alla luce diretta del sole. Se vuoi (e se puoi) stirarle, fallo sempre con le fodere al rovescio. Infine, rivesti il divano quando le fodere non sono ancora totalmente asciutte: l’operazione ti risulterà molto più facile.
 
Speriamo che le nostre soluzioni antistress ti siano d’aiuto e che tu possa tornare presto a dire “casa dolce casa”. E per i tuoi tappeti multiuso lavabili in lavatrice, vieni a scoprire Acqualine e Gloss 2 sul sito Tappeto su Misura.
 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.