Arredare una casa è un po’ come fare un viaggio. La destinazione è “la casa dei nostri sogni”. La similitudine, poi, è ancor più vera se abbiamo deciso di arredare casa ispirandoci più che a uno stile, a una meta. È quello che abbiamo immaginato di fare noi di Tappeto su Misura nel post che stai leggendo. Se sei tornata da un viaggio negli USA con il “mal di New York” oppure se la Grande Mela è sempre stata nei tuoi sogni, in questo post puoi scoprire insieme a noi come arredare casa in stile newyorkese.

Pronta a fare questo viaggio assieme? Allora sali a bordo, ehm… volevamo dire, continua a leggere: questo articolo è il tuo biglietto per portare New York a casa tua.

Idee d’arredo e home décor per una casa in stile newyorkese

Arredare stile New York

Non esistono arredi newyorkesi; esistono ispirazioni newyorkesi, dettate da una certa idea che ognuno di noi ha della Grande Mela, un’idea che si nutre di “pane e serie TV americane”.

Se sei una fan di Sex and the City, per esempio, probabilmente non puoi immaginare una casa in stile newyorkese in cui manchi una cabina armadio come quella, ormai mitica, di Carrie Bradshaw (a proposito, nel caso tu fossi una vera e propria addicted della serie, qui puoi trovare un articolo con tanto di planimetria per realizzare una casa proprio come quella di Carrie).

Se invece sei un’appassionata di Mad Men forse vorrai una casa che ti ricordi la New York degli anni ’60.

Qui, abbiamo cercato di individuare una serie di elementi che, indipendentemente dall’idea che ognuno di noi abbia potuto maturare circa un tipico appartamento di Manhattan o di Brooklyn, possano far esclamare a chi entra in casa tua “ehi, fa molto New York!”.

  • Il muro di mattoncini rossi: è un classico e lo vediamo bene sia in un ambiente dai toni chiari, sia in un contesto più “urban” caratterizzato da tinte scuri.
  • I tubi a vista: sono elementi caratteristici dei loft originari, quelli ricavati da spazi industriali non più in uso e tipici proprio della New York anni ’60 e ’70, quella di Andy Wharol e della sua Factory.
  • L’angolo bar: in una casa che si ispira alla città dei drink per eccellenza, non può mancare l’angolo bar, una penisola con un paio di sgabelli illuminata in modo strategico − attraverso lampadari bassi o, se vuoi un angolo bar contemporaneo, con luci neon − e che renderà la tua zona giorno super cool.
  • Collage di immagini relative a New York: puoi realizzarlo su una parete o anche sul frigorifero con le calamite. Ovviamente, non può mancare assolutamente un “I Love New York”, il logo ufficiale della città.

Qualche altro elemento d’arredo che potresti inserire nel tuo living newyorkese: una chaise longue moderna nera con struttura in acciaio (del genere della chaise longue Le Corbusier, per intenderci) o un divano rosso vivo con lavorazione capitonné, che con il suo colore e le sue forme creerà un contrasto d’effetto sia nell’ambiente moderno e minimal, sia in quello classico.

Il tappeto su misura per la casa New York style

Infine, ci siamo chiesti: che tipo di tappeto starebbe bene in una casa in stile newyorkese? Senz’altro un tappeto moderno.

Il colore, sceglilo in base al contesto. Se preferisci un tappeto chiaro, potrebbe piacerti un tappeto su misura in lana come Chevron color panna o beige.

tappeto su misura color panna

Lo stesso Chevron in color talpa saprà aggiungere un tocco di classe unico tanto a un ambiente arredato con toni chiari, tanto a un contesto dove predominano colori scuri.

tappeto su misura color talpa

Insomma, ora, in attesa di andare (o ritornare) a New York, sai come portare New York a casa tua. E per portare un bel tappeto nella tua casa ispirata a New York, vieni a trovarci sul sito www.tappetosumisura.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.