arredare con i tessuti

Sei stanca di vivere in una casa dallo stile anonimo oppure quello che hai scelto quando l’hai arredata non ti piace più, perché i gusti in fatto d’arredamento possono mutare col passare del tempo.

Insomma, è arrivato il momento di cambiare, e se sei qui è perché sei curiosa di sapere come farlo avvalendoti dei tessuti. Ottimo! L’arredamento tessile, infatti, offre una miriade di possibilità per personalizzare casa e conferirle originalità.

Noi di Tappeto su Misura lo sappiamo bene, visto che la nostra attività di realizzazione di tappeti artigianali rientra nell’ambito dell’arredamento tessile. E, nonostante il nostro laboratorio abbia quasi 50 anni, riusciamo a inventare ogni giorno tante e nuove combinazioni stilistiche.

Quello dell’home décor tessile, insomma, è un argomento che ci sta a cuore. Ed è per questo che, nell’articolo che stai leggendo, vogliamo condividere con te alcuni suggerimenti pratici per arredare casa con i tessuti.

Iniziamo a vedere come puoi personalizzare l’area living.

Design tessile nel tuo soggiorno

Il soggiorno è l’area della casa che viviamo di più, quella dove ci rilassiamo, trascorriamo momenti con la famiglia e con gli amici. Con l’home décor tessile puoi rendere il tuo salotto ancor più piacevole e accogliente.

Ecco quali sono gli elementi base su cui puoi lavorare:

  • tende
  • rivestimento di divani e poltrone
  • cuscini e plaid
  • tappeto.

La prima cosa da fare è scegliere uno stile: shabby chic, provenzale, minimal, industriale, pop, etnico, nordico… Di opzioni ce ne sono molte: se non hai le idee ben chiare, prendi ispirazione da riviste d’arredamento e design e lavora di fantasia. Prova a “entrare” nelle immagini che vedi e cerca di capire in quale contesto ti sentiresti più a tuo agio. Perché, in fondo, al di là del fattore estetico, l’importante è sentirsi a casa. Non è così?

Una volta individuato lo stile che fa per te, potrai occuparti della scelta:

  • dei colori principali che caratterizzeranno gli elementi che abbiamo elencato sopra;
  • degli abbinamenti cromatici: tono su tono o a contrasto?
  • dello stile grafico: vuoi che gli elementi tessili riportino una fantasia? E se sì, con disegni o con motivi geometrici?
  • dei materiali e dei loro abbinamenti: lino, cotone, ecopelle, lana?

In tutto ciò, puoi anche scegliere di decorare le pareti del tuo soggiorno con i tessuti, per esempio rivestendo dei supporti di semplice polistirolo o di legno con della stoffa (pensa anche alla tecnica del patchwork), ottenendo così dei “quadri tessili”.

Oltre a dare via libera alla tua creatività, in generale, il nostro consiglio è di essere meticolosa nella cura dei dettagli. Un esempio? Be’, visto il nostro mestiere ci viene in mente il bordo del tappeto. Se scegli di realizzare un tappeto su misura, potrai coordinare il bordo con gli altri elementi tessili e abbinarlo alla superficie del tappeto stesso optando tra colore e/o materiale simili o a contrasto.

Design tessile in camera da letto

Le stesse regole che abbiamo visto per l’home décor tessile del soggiorno valgono ovviamente anche per quello della camera da letto: individua uno stile d’arredo (a meno che tu non viva in un open space, non è detto debba essere lo stesso della zona giorno), sii creativa e attenta ai particolari.

Detto ciò, gli elementi di base su cui puoi andare a lavorare in questo ambiente sono il copriletto e i cuscini e, anche qui, le tende e il tappeto (di’ un po’, quanto è stiloso un grande tappeto ai piedi del letto?:)).

Altri due “idee tessili” a cui puoi pensare:

  • il baldacchino: chi non ha mai sognato di averne uno?
  • un elemento tessile da appendere, a mo’ di arazzo, sulla parete a cui è addossato il letto, in corrispondenza della testiera.

Come ti aiuta Tappeto su Misura con l’home décor tessile

tappeti con bordo in tessuto

Dopo averti dato tutti questi consigli vogliamo aprire una parentesi sul tappeto come elemento di arredo tessile. Come abbiamo accennato sopra, uno dei dettagli che puoi curare nel tuo progetto di restyling della casa attraverso i tessuti è il bordo del tappeto.

Un particolare, per l’appunto. Ma come diciamo sempre noi artigiani, è proprio l’attenzione per le piccole cose a fare la differenza, regola valida nella vita e anche quando si tratta di arredare casa.

Quando crei il tuo tappeto nel nostro negozio online, oltre alle sue dimensioni e alla sua forma, puoi scegliere anche il tipo di bordo. Ci sono bordi in fettuccia in diversi materiali, tra cui cotone (unito e spigato) ed ecopelle, molto comuni per i tappeti indoor, e poliestere, consigliato soprattutto per i tappeti per esterni.

tappeti con bordo in fettuccia cotone spigato

Per ogni tipologia di bordo in fettuccia – la cui larghezza, a seconda della richiesta, è di circa 6-10 cm – è disponibile una vasta gamma di colori. E non solo: è possibile scegliere persino il colore del filo di cucitura del bordo.

tappeti con bordo in ecopelle

È così, lasciandoti personalizzare il tuo tappeto sotto ogni aspetto, che ti diamo una mano con l’home décor tessile.

A proposito, per realizzare online il tuo tappeto su misura, vieni a trovarci qui.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.